mar 03 dic | Biblioteca Casanatense

Il conflitto sociale nell'era dei robot e dell'intelligenza artificiale

La registrazione è stata chiusa

Time & Location

03 dic 2019, 09:00
Biblioteca Casanatense, Via di S. Ignazio, 52, 00186 Roma RM, Italia

About The Event

L'incontro organizzato dall'Università di Cassino e del Lazio Meridionale, dalla Sapienza Università di Roma e dalla Université Cadi Ayyad Marrakech, anche in collaborazione con la Scuola sulla Complessità, ha l'obiettivo di promuovere la riflessione sulle diverse forme di conflittualità che si sono sviluppate nel  XX secolo e su quelle che eventualmente potrebbero svilupparsi nel XXI con l'introduzione dell’intelligenza artificiale nella ‘rappresentazione della vita quotidiana’. L'evento rappresenta un'occasione per tentare di cogliere l’enorme complesso di questioni legate all’intelligenza artificiale (di cui l’automazione è solo un aspetto) e alla post-digitalizzazione delle funzioni umane che tutte insieme agiscono nel ridisegnare la società del futuro. In un’ottica transdisciplinare si vuole ragionare su quali potrebbero essere gli assetti, le politiche, il potere progettuale della morfologia sociale post-digitale con l’uso dei device mobili e del machine learning. Questa è la prima società che si trova a confrontarsi con l’era del post ‘forza-lavoro’ che entro il 2030, in numerosi casi, vedrà la sostituzione del corpo umano con gli strumenti ad alta innovazione tecnologica e dell’intelligenza artificiale. Numerosi sono i quesiti ai quali si tenterà di rispondere: saremo privati dell’individualità oppure tutto sarà superato dalle categorie dell’uniformità e delle ‘personalità diffuse’? L’uomo vedrà tramontare l’uso del corpo, rimpiazzato dal trionfo tecnologico e dalle intelligenze non umane? In questa transizione, l’omogeneità dei consumi annullerà le differenze? Come tutelare le diversità e ridurre le disuguaglianze che ne potrebbero derivare? 

Share This Event